Loading...

Blog - Articolo

Condividiamo le nostre migliori idee nel nostro blog

Home / News / Il mio amico robot: salutiamo Kismet

Il mio amico robot: salutiamo Kismet

Kismet robot intelligenza artificiale MIT
4 settembre 2018   footriver   Innovation, Science, Technology   Tags: , , , ,

Nel settore della robotica si stanno facendo passi importanti per lo sviluppo dell’A.I. , Intelligenza Artificiale. L’idea di base è che sia possibile creare una macchina artificiale con le nostre capacità intellettuali. Sembra utopia? Il robot percepisce gli stimoli attraverso dei sensori, confronta le informazioni con i dati che possiede in memoria e risponde con l’azione che sarà per lui più efficace.

Si iniziano a introdurre i concetti di apprendimento e di esperienza: in base al fallimento nel raggiungere un obiettivo, il robot memorizza queste informazioni e tenta l’azione con successo la prossima volta che incontra la stessa situazione. Alcuni robot possono imparare imitando azioni umane. In Giappone hanno insegnato a un robot a ballare, praticando le stesse mosse.

Alcuni robot possono interagire socialmente. Kismet (ritratto nella foto dell'articolo), un robot al laboratorio di Intelligenza Artificiale del MIT, riconosce il linguaggio del corpo umano e inflessione della voce e risponde in modo appropriato. In un prossimo futuro potremmo avere un amico in più nella nostra vita quotidiana.

Scrivi una Risposta o Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *